Radio Variété

Sara Cassinotti

Il suo motto è “voglia di insicurezza… tutto il resto mi annoia!”
Ed è stata proprio la ricerca di queste emozioni che l’ha spinta verso il suo percorso nella recitazione, frequentando un’accademia teatrale, capace, secondo lei, di incanalare bene la sua pazzia. Emozioni che ha ritrovato anche in altre forme d’arte come la pittura, il canto, il doppiaggio e… lo speakeraggio! Quest’ultima passione nata da una sfida: quand’era piccola le dissero che la sua voce aveva un timbro maschile, ma ora è ben decisa a usarla per divertirsi e far divertire perché per lei è importante dare ogni giorno qualcosa di sé e poter dire la sera “Oggi ho fatto quello che mi piace, oggi ero io”!